Ciao, babbo

Tantissime persone si stanno facendo presenti con affetto a mia mamma, a Sonia e a me. Grazie a tutti, dal profondo del cuore.

Il mio babbo avrebbe detto qualcosa come “Non fate troppo casino, mi raccomando”: non ha mai amato i toni urlati o i modi di vivere sopra le righe, ma ha fatto del bene a tante persone. Generosamente, silenziosamente e senza sperare in un contraccambio, come tutte le persone buone e altruiste. Corrette, avrebbe detto lui.

Mi piace ricordarlo in una foto di pochi anni fa, scattata al mare, in un piccolo albergo che apprezzava tanto per la gestione familiare. Lui e mia mamma, lo scorso aprile, avevano festeggiato 51 anni di matrimonio. Ora è bello pensare che il suo spirito si è liberato da un corpo divenuto prigione ed è in un’altra dimensione, “che solo Amore e Luce ha per confine”.

6 thoughts on “Ciao, babbo

  1. Ciao Claudio sono venuta sul tuo blog perchè immaginavo che avresti dedicato un post al tuo papà!
    In questi giorni in cui sei immerso in un grande dolore ti ricordiamo con particolare attenzione.
    Carissimi saluti
    Cla e Fra

    • Grazie di cuore, Dio vi benedica.
      “L’amicizia moltiplica le gioie e ripartisce i dolori”. E’ proprio così!
      Un saluto affettuoso e un abbraccio.
      Claudio

  2. Sai Cla’, mi sà che mi sarebbe piaciuto un sacco conoscere Babbo Guido.
    Un abbraccio speciale a Enrica e Sonia e a te una dolce carezza.
    Grazia C.

  3. Io e la mia famiglia abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di conoscere il tuo babbo come lo chiami tu. Per noi e’ Guido, uomo onesto , altruista e come avete detto voi sempre pronto ad aiutare tutti senza aspettarsi nulla in cambio, anzi lui era l’uomo piu’ felice del mondo se poteva aiutarti. Noi siamo gli amici . quelli che tutti gli anni sul vialetto in campeggio si raccontavano dell’anno appena trascorso, delle cose belle e quelle piu’ difficile che la vita ci chiamava ad affrontare. Abbiamo riso tanto insieme delle sue battute ironiche, abbiamo tanti ricordi che nessuno può cancellare e voi dovete essere orgogliosi del vostro babbo ,un uomo che non si può scordare ,lui come altri non sono più visibilmente tra noi, ma non per questo ci hanno lasciato hanno solo cambiato identità, sono angeli che silenziosamente vegliano su di noi. Un abbraccio a tutta la tua famiglia. Luisa

    • E’ proprio così, cara Luisa, e voi lo sapete bene.
      Ora Fabio, Guido e tante altre persone buone vegliano su di noi dal Cielo.
      Grazie del tuo ricordo. Claudio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...