Gemme di saggezza

La mia amica M. sa che faccio collezione di gemme di saggezza, e me ne ha regalate tante tutte assieme: mi è sembrato giusto condividerle sul blog…

Solo dopo che l’ultimo albero sarà abbattuto, che l’ultimo fiume sarà inquinato, che l’ultimo pesce sarà pescato, vi accorgerete che il denaro non può essere mangiato. (Profezia Cree)

L’uccellino che non lascia il nido non potrà essere dove matura il grano. (Burundi)

Il cammino attraverso la foresta è lungo solo se non si ama la persona che si va a trovare. (Congo)

Chi sa maneggiare un remo, trova sempre posto in una canoa. (Tanzania)

L’uomo non può prendere due sentieri alla volta. (Malì)

Il giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada. (Sudan)

Se vuoi arrivare primo, corri da solo. Se vuoi arrivare lontano, cammina insieme. (Kenya)

Il sentiero che porta verso le persone amate non ha spine. (Duala)

Il bambino che non è mai uscito di casa pensa che solo sua madre sa fare bene il sugo. (Senegal)

Una freccia, quando è lanciata, non torna indietro. (Uganda)

La lingua e i denti a volte litigano con la bocca, ma ciò non impedisce che continuino a rimanere insieme. (Bantù)

Tratta tutti come se fossero tuoi parenti. (proverbio Navajo)

Annunci